12 giorni, tour luxury

Itinerario Classico

Get out into the sprawling countryside of northern Thailand on this three day adventure – trek through lush rainforests, butterfly-filled farms, and discover the rich history and culture of local hilltribe villages. You’ll get up close and personal to the real Thailand, learn the local secrets of survival in the jungle and see Chiang Mai’s diverse wildlife! This is a once-in-a-lifetime trip where you’ll definitely come back richer. Grab that credit card – it’s worth it.

  • DATE
    01 June - 13 June
  • DURATION
    12 day
  • PRICE

  • AVAILABILITY

1° giorno Italia Tehran

Partenza da Italia, arrivo a Tehran, all’ aeroporto internazionale ” Imam Khomeini”, Incontro con la guida che ci guiderà nel viaggio in Iran. Trasferimento in Hotel. Breve riposo.

2o Giorno: Tehran

Prima colazione. Giornata dedicata alla visita di Tehran, il Museo Archeologico Nazionale dell’Iran, Il Palazzo Golestan, Il Bazar, Il Museo Nazionale dei Gioielli.
Cena in un ristorante caratteristico. Pernottamento in Hotel.

(Altitudine di Teheran è tra 1100 – 1700, nella giornata siamo di 1300 metri sul livello del mare)

3o Giorno: Tehran Qom Kashan (250 km.)

Dopo la colazione. Partenza per Kashan. Lungo la strada, breve sosta a Qom, seconda città religiosa dell’Iran. Visita allo splendido santuario Hezrat-e-Masumeh. Si prosegue il viaggio, Arrivo a Kashan e visitiamo la città carovaniera ai margini del deserto del Dashte Kavir. Dopo il Pranzo, Visiteremo una dimora, la splendida Khan-e Tabatabei. La Moschea di Agha Bozorg, e il Bagh-e Tarikhi-ye-Fin (giardino storico di Fin), Il Bazar.
La sistemazione nell’albergo. Cena al ristorante e pernottamento in Hotel.

(Altitudine di Kashan è di 1000 metri)

4o Giorno: Kashan Abbiane` Natanz Isfahan (250 km.)

Dopo la colazione partenza per Isfahan, Nel tragitto visita al villaggio antico Abbiane`, caratteristico per l’architettura in terra cruda: le case hanno un tipico colore rosso, gli abitanti vestono i tradizionali vestiti. Si prosegue il viaggio visitando la cittadina di Natanz: la Moschea Jameh e l`Imamzadeh-ye-Abad al-Samad. Arrivo in serata, sistemazione nell’albergo e la Cena nel ristorante tradizionale sulla grande Piazza famosa di “Immagino del Mondo”, Pernottamento in Hotel.

(Altitudine di Isfahan è di 1600 metri)

5o Giorno: Isfahan

Prima colazione. Prosegue la visita della città. Inizieremo dal quartiere Armeno di Julfa, vivace e animato con la Cattedrale di Vank e il Museo, poi Minaretti oscillanti (Menar Jonban), dopo la visita a Atashgah, un tempio del fuoco zoroastriano.
La straordinaria Moschea del Venerdì (Masged Jame`). Una delle più antiche e più grande in Iran.
Si visitano tre importanti dei ponti sul fiume Zayandeh-Rud, il Ponte Sio Se Pol ( delle 33 arcate) e il Ponte Khaju (Pol-e-Kaju) e il ponte Shahrestan del periodo sassanide. L’importanza dei ponti di Isfahan non risiede solo nella loro splendida architettura, ma anche loro nella funzione pratica, sociale e di elevazione spirituale. Cena al ristorante e pernottamento in Hotel.

6o Giorno: Isfahan

Prima colazione. L’intera giornata è dedicata alla visita della città a piedi. Ci immergeremo nella bellezza e nel colore della splendida Piazza Reale, su cui si affacciano la Moschea reale, il padiglione L’ Ali Qapu’, la graziosa “moschea della Regina”, Sheikh Lotfollah. il vecchio Bazar Gheisarieh ‘Bazar Imperiale’.
Il Palazzo delle 40 colonne o Chehel Sotun è il padiglione dove il re accordava le udienze.
Per riempirci di stupore e di magia, il pomeriggio dedicato allo Shopping. tempo libero per fare le spese a bellissimo Bazar di Isfahan. Cena al ristorante e pernottamento in Hotel.

7o Giorno: Isfahan Naein Meybod Yazd (330 km.)

Partenza per Yazd. Lungo il tragitto ci fermeremo la cittadina desertica di Naein, con la sua caratteristica bio-architettura, visiteremo la Moschea Jame`, fra le più antiche del paese, con un interessante Mehrab. A seguire, la parte antica del centro storico con il vecchio affascinante Bazar, oggi in disuso. Si prosegue visitando anche la cittadina di Meybod, per la visita alla Piccionaia , al complesso di Caravanserraglio e la Ghiacciaia.
Arriviamo ad Yazd, la sposa del deserto. Cena e pernottamento all’Hotel.

(Altitudine nel percorso in un piccolo tratto arriviamo a 2300 metri, mentre Yazd è di 1200 metri)

8o Giorno: Yazd

Prima colazione. Intera giornata dedicata alla visita della città, una delle più interessanti dell’Iran e antico centro Zoroastriano. Vedremo le Torri del Silenzio, dove venivano adagiati i corpi dei defunti, offerti come cibo agli uccelli e l’Atash-Kadeh in cui si conserva il fuoco sacro. La Moschea del Venerdì dal cui portale si slanciano i due minareti più alti dell’Iran. Passeggeremo nella città vecchia, circondata da mura, fra raffinati esempi di case tradizionali. Vedremo le antiche macine per l`henné, ma anche il Museo dell’Acqua, Il Mausoleo dei 12 Imam del XII sec., con l’iscrizione in lettere cufiche dei nomi dei 12 Imam Sciiti e la cosiddetta Prigione di Alessandro. Il Mausoleo di Seyed Rokn od-Din e l’antico Bazar. Cena e pernottamento in Hotel.

(Altitudine è di 1200 metri )

9o Giorno: Yazd Shiraz (450 km.)

Partenza per Shiraz. Lungo il percorso visiteremo la cittadina di Abarkuh costruita in terra cruda la casa Agha Zade. Un cipresso di 4000 anni! Si prosegue il viaggio con la visita al sito archeologico di Pasargad, Tomba di Ciro il Grande, Naghsh-e- Rostam, necropoli, luogo di grande suggestione che conserva le tombe rupestri dei grandi re Achemenidi e i bassorilievi dei re Sasanidi. Arrivo a Shiraz la sera tardi,cena e Pernottamento in albergo.

(Altitudine di Shiraz è di 1550 metri)

10o Giorno: Shiraz

Prima colazione. La giornata è dedicata alla visita la Cittadella, (Arg e Karim Khan), Il bel Bazar, unico in Iran per l’architettura in mattoni dipinti, cui un secolo dopo fu aggiunto il caravanserraglio Saray-e-Moshir. La Moschea Vakil, con l’incantevole decorazione naturalistica di alberi ieratici e ghirlande di fiori appassiti, Ma Shiraz è anche la città dei grandi poeti, Sa’adi (1209-92) e Hafez (1310-90) che qui sono sepolti e onorati e dei cui versi sono tuttora permeate la lingua e la cultura persiana. La Moschea Atigh, la più antica di Shiraz, la Madrasa del Khan le cui decorazioni di fiori rosa e blu con uccellini ci rimandano agli affreschi dei palazzo safavidi. E infine il padiglione e il giardino Narenjestan, fra i più belli di Shiraz.
Cena in un ristorante e pernottamento in Hotel.

(Altitudine di Shiraz è di 1550 metri)

11o Giorno: Shiraz Persepoli Shiraz (60 km x 2)

Dopo la colazione, in mattinata l’escursione a Persepoli. Rientro a Shiraz e la visita al Mausoleo di Shah-e Cherag uno dei più venerati santuari sciiti, sperando di poter accedere all’interno, dove un tripudio di luci e di specchi, ci riempirà di meraviglia. il pomeriggio tempo libero.
Dopo la cena, il trasferimento all`aeroporto internazionale di Shiraz per il volo di rientro.

(Altitudine di Persepoli è di 1700 metri)

12° giorno Shiraz Italia

Ritorno in Italia.

 

 

FATTI GUIDARE NELLA TUA VACANZA

CONTATTACI ADESSO E SCOPRI I VANTAGGI DI SAFARESTAN TOUR

Nome*

E - mail*

Nome tour*

Messaggio*


*campi obbligatori